Go to top
  • La Rivoluzione Giottesca raccontata attraverso un secolo di Storia
Oratorio di San Michele

Sulle fondamenta di un precedente edificio sacro di origine longobarda la cappella venne fatta costruire dall’importante famiglia padovana de Bovi che la fece completamente decorare ad affresco da Jacopo da Verona che aveva lavorato già nel cantiere di Altichiero da Zevio nell’Oratorio di San Giorgio. Le storie evangeliche s’intrecciano con episodi della vita quotidiana e con ritratti di personaggi di prestigio della Padova del Trecento.